Piccoli mostri crescono – “Boy A” di Jonathan Trigell

Divisa in 26 capitoli, uno per ogni lettera dell’alfabeto (dalla A di “Apple” intesa come “mela marcia” – Cupertino non c’entra nulla, alla Z di “Zero”), la storia di “Boy A” si ispira a un fatto di cronaca del 1993 e si sviluppa su due linee temporali alternate. La prima racconta la storia di Jack che, condannato per un omicidio commesso quando era ancora un bambino, riesce a strappare all’inflessibile giustizia inglese la possibilità di una nuova vita grazie ai buoni uffici del suo tutore Terry. Con tono sobrio e […]