Non si uccidono così anche i cavalli? – “Gelo” di Maurizio de Giovanni

Sinossi (dalle note di copertina): Un giovane ricercatore di grande talento e sua sorella, una ragazza tanto bella da togliere il fiato, vengono assassinati nel loro misero appartamento. Qualcuno ha interrotto le loro vite un attimo prima che trovassero il riscatto, ma non sembra esserci movente. Lojacono e Di Nardo sono impegnati in una corsa contro il tempo. Gigi Palma, il commissario, è stato chiaro: risolvere il caso, e in fretta, non significa solo assicurare un assassino alla giustizia, ma anche salvare il commissariato di Pizzofalcone, che qualcuno desidera chiudere…Continua la lettura di Non si uccidono così anche i cavalli? – “Gelo” di Maurizio de Giovanni

Viaggio in Italia #04 – “Dentro” di Sandro Bonvissuto

Dentro[1] [dén-tro] prep., avv., s. avv. […] 2 Per antonomasia, in prigione. “Ogni sistema è perfettamente disegnato per raggiungere i risultati che raggiunge nella realtà”. È una frase di Berwick, un esperto di qualità e sicurezza in sanità che, a mio avviso, può essere applicata anche ad altri ambiti, come la politica, la giustizia, l’economia o l’informazione. Sono tutte organizzazioni complesse e accomunate da enormi inefficienze e difetti, almeno secondo l’opinione comune, ma che, se guardate ribaltando il punto di vista nella direzione indicata da Berwick, sembrano fatte apposta per…Continua la lettura di Viaggio in Italia #04 – “Dentro” di Sandro Bonvissuto

Viaggio in Italia #02

L’ordine innaturale degli elementi di Barbara Buoso Sinossi (dalle note di copertina): Le Rogazioni non avevano potuto evitare alla comunità la nascita dell’unica femmina in una famiglia di quattro fratelli. Nata nel 1972 in una casa colonica tra l’Adige e il Po, Caterina viene vissuta come una avversità e si misura da subito con l’arcaicità delle sue origini contadine, dove i padri antepongono la salute delle barbabietole a quella dei propri figli e li privano dell’infanzia affidando loro già da piccoli la faticosa cura dei campi al sorgere del sole.…Continua la lettura di Viaggio in Italia #02

Breviter #03 – Recensioni (e stroncature) intramuscolari

  Fuga dal Campo 14 di Blaine Harden Sinossi (dalle note di copertina): Shin Dong-Hyuk è l’unico uomo nato in un campo di prigionia della Corea del Nord ad essere riuscito a scappare. La sua fuga e il libro che la racconta sono diventati un caso internazionale, che ha convinto le Nazioni Unite a costituire una commissione d’indagine sui campi di prigionia nordcoreani. Il Campo 14 è grande quanto Los Angeles, ed è visibile su Google Maps: eppure resta invisibile agli occhi del mondo. Il crimine che Shin ha commesso…Continua la lettura di Breviter #03 – Recensioni (e stroncature) intramuscolari