Anticlimax #01: per astra ad aspera

  Abbecedario di un pianista di Alfred Brendel Gli appassionati di musica classica lo conoscono come uno dei massimi pianisti del ventesimo secolo, famoso soprattutto per le sue rigorose interpretazioni di Beethoven e di Schubert. Ma accanto all’attività concertistica e in sala di incisione, Alfred Brendel ha negli anni coltivato un vero e proprio “secondo mestiere”: la letteratura. Ha così scritto saggi sulla musica e ha curato anche la pubblicazione di una selezione dei diari di Friedrich Hebbel (“Giudizio Universale con pause”, Adelphi Edizioni – 2013). In questo piccolo gioiello, […]